Seleziona la tua lingua

Le migliori mete per viaggiare da soli
Generale

Le migliori mete per viaggiare da soli

Vuoi partire alla scoperta delle migliori mete per viaggiare da soli? Tanta serenità, più tempo libero a propria disposizione e senza controversie sui luoghi da visitare: questi sono solo alcuni dei vantaggi di andare in vacanza in solitario.

Scoprire il mondo in compagnia del proprio partner o degli amici offre delle esperienze indimenticabili, ma farlo da soli regala grandi soddisfazioni.

Se vuoi intraprendere un’avventura davvero speciale, in questo articolo scoprirai alcune delle migliori destinazioni per vacanze solitarie. Prendi nota e pianifica il tuo prossimo viaggio in compagnia soltanto di… Civitatis!

Ubud: viaggiare da soli in un luogo spirituale

Ubud, a Bali, fra le migliori mete per viaggiare da soli.
Una giovane in visita al tempio di Ubud, a Bali.

Da diversi anni Bali è diventata un perfetto rifugio spirituale, dove in molti cercano la tranquillità per riconnettersi con sé stessi lontani dal trambusto cittadino. Di tutta l’isola, Ubud è senza dubbio uno dei luoghi più speciali. Il suo nome, infatti, significa “medicina”, facendo intuire i poteri terapeutici della sorprendente energia che si respira in questo luogo, situato tra la giungla e le risaie.

In una vacanza sull’isola, potrai prendere parte alle lezioni di meditazione o yoga, proprio come Julia Roberts nel film Mangia, Prega, Ama. Inoltre, passeggerai nel suo mercato e assisterai a un affascinante spettacolo di danza tradizionale.

Dublino, una delle migliori mete per viaggiare da soli

Dublino, una delle migliori mete per viaggiare da soli.
The Temple Bar a Dublino

Oltre al suo ricco patrimonio monumentale, Dublino è famosa per la sua eccitante vita notturna, che la rende una delle migliori mete per viaggiare da soli. I pub sono i luoghi in cui gli irlandesi trascorrono gran parte del proprio tempo socializzando, anche con sconosciuti.

In questa bellissima città imparerai tutto sulla cultura della birra in Irlanda e potrai ascoltare della buona musica, dato che molti di questi locali offrono esibizioni dal vivo di ogni tipo, dai concerti con melodie più popolari nel famoso The Temple Bar alle delicate note di violino nel Cobblestone.

In viaggio da soli in Islanda, lungo strade affascinanti

Attraversando Ring Road, in Islanda, una delle migliori destinazioni per viaggiare in solitario.
Attraversando Ring Road, in Islanda

Vi piace guidare? L’Islanda è un Paese ideale per viaggiare da soli in auto. L’isola è collegata da una perfetta rete stradale, che ti permetterà di scoprire comodamente le sue principali attrazioni naturali facendo diverse soste in posti stupendi, come le cascate di Goðafoss o Skógafoss, il lago vulcanico di Mývatn, il canyon di Fjaðrárgljúfur o il Parco Nazionale di Skaftafell. Questi sono alcuni dei luoghi che potrai raggiungere grazie alla tangenziale 1 o Ring Road, l’autostrada più famosa del Paese.

La maggior parte dei viaggiatori sceglie la capitale Reykjavík per iniziare a percorrere gli oltre 1.300 chilometri di Ring Road. Il numero di giorni che possono essere dedicati a questo viaggio è molto variabile: da una vacanza di cinque giorni a una vera avventura di un mese. Tutto dipenderà dal numero di fermate che vorrai fare!

Bruxellas e la possibilità di conoscere molte altre città

Nella Grand Place di Bruxelles, una delle migliori mete per viaggiare da soli
Nella Grand Place di Bruxelles, una delle migliori mete per viaggiare da soli

La capitale del Belgio è un’altra delle migliori mete per viaggiare da soli. Il motivo? Il suo ottimo collegamento ferroviario con le altre città vicine. Potrai visitare la Great Place, vedere la scultura del Manneken Pis e conoscere il quartiere delle istituzioni europee e altre zone emblematiche. Dopo aver visitato Bruxelles, a meno di due ore di distanza potrai raggiungere Gand, Anversa, Bruges, Namur, Leuven o Liegi.

Cuzco, alla scoperta della tranquillità delle Ande

Alla città sacra di Machu Picchu, una delle migliori mete per viaggiare da soli
Contemplando la città sacra di Machu Picchu, in Perù

L’antica capitale dell’impero Inca è anche considerata una delle migliori mete per viaggiare da soli. Soprannominata la Roma d’America per il suo vasto patrimonio architettonico, questa città ti sorprenderà fin da subito. Potrai conoscere la sua architettura coloniale e partire per l’escursione a Machu Picchu, una delle sette nuove meraviglie del mondo moderno.

A meno di un’ora e mezza di distanza, potrai scoprire la cittadella Inca e approfondire le tue conoscenze sullo stile di vita di questa antica civiltà preispanica. Viaggiando in solitario, entrerai in contatto con la natura e la storia di queste terre in un modo davvero speciale.

El Hierro, l’isola più occidentale delle Canarie

El Hierro, nelle Canarie: una delle mete più ambite da chi viaggia da solo.
Sull’isola di El Hierro, una delle migliori mete per viaggiare da soli

Vuoi raggiungere la Spagna viaggiando in solitario? La disconnessione assoluta in terre vulcaniche e spiagge idilliache rendono El Hierro una delle mete preferite da chi viaggia da solo. Quest’isola è, infatti, il posto perfetto dove alloggiare a buon prezzo e gustare, come nel resto delle Isole Canarie, le squisite pietanze locali, senza spendere troppo.

Meditare cullati dalla brezza atlantica di fronte al Roque de la Bonanza, visitare l’hotel più piccolo del mondo, fare un tuffo nel Charco Azul o immergersi a La Restinga sono alcune cose che potrai fare su quest’isola straordinaria.

New York, la città che non dorme mai

In viaggio a New York, la città che non dorme mai, perfetta per una vacanza in solitario.
Ammirando l’edificio del One World Trade Center, il ponte di Brooklyn e altri grattacieli di New York

In questa metropoli piena di vita non ci si può mai sentire soli. La città che non dorme mai è una delle migliori mete per viaggiare in solitario, anche per la sua grande varietà di attività da svolgere.

Ti piacciono i musical? Siete nel posto giusto: a Broadway troverete spettacoli straordinari, come Il Re Leone. Vuoi conoscere il volto green di New York? In questo caso, dovrai assolutamente visitare Central Park e High Line. Ti piacerebbe conoscere i musei di New York? Allora, non potrai perderti il MET, el MoMA e el Museo Americano di Storia Naturale. Ce n’è per tutti i gusti!

Il Cammino di Santiago, un’esperienza indimenticabile

Un uomo che cammina lungo un sentiero asturiano del Cammino di Santiago, una meta ideale per chi viaggia solo.
Percorrendo uno dei tanti sentieri del Cammino di Santiago, nelle Asturie

Non è una meta, ma può accoglierne tantissime in base al luogo da cui si inizia il percorso. Il Cammino di Santiago è, senza dubbio, un itinerario perfetto per chi viaggia da solo.

Potrai visitare bellissime località, come Sahagún, Castrojeriz, Nájera o Roncisvalle, e conoscerai molte persone negli ostelli del percorso, scoprendo fino a che punto viaggiare da soli non sia sinonimo di solitudine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *